Tradizioni

Le tradizioni della Pianura Bresciana sono tra le più antiche e tuttora in uso, rispettate e venerate dalla gente più affezionata al territorio.

I nostri lavoratori della terra si affidano ancora alla luna con l’auspicio di rispettare le sue volontà per la semina ed il raccolto, le nostre casalinghe e le donne in generale si affidano per l’esecuzione anche dei più piccoli lavori alla sapienza trasmessa da anni con piccoli proverbi, detti e insegnamenti.
Le tradizioni, soprattutto, nella festa del patroni o della madonna anziché di santi in generale, vengono rispettate rigorosamente.

E’ facile trovare soprattutto nell’autunno processioni con tanto di carro della Madonna, portato da uomini e accompagnato da bambine di diverse età vestite in velluto e seta, con cappelli piumati e mantelli e calzoncini, per le strade addobbate dal colore rosso sui davanzali delle finestre e sparse di petali per terra e piante e fiori ai bordi sui marciapiedi quasi ad indirizzare il percorso.

Ma le tradizioni non sono solo di questo genere e la caratteristica della Pianura Bresciana sta appunto nel racchiuderne innumerevoli e di mantenerle in diversi settori, nella vita quotidiana, nella cucina, nel lessico, nella venerazione dei santi, ecc… Lo scoprirle stimola la curiosità di chi non le vive e le applica ogni giorno…

[vc_posts_grid loop=”size:12|order_by:date|post_type:post|categories:17″ grid_columns_count=”3″ grid_layout=”title|link_post,image|link_post,text|excerpt” grid_link_target=”_self” grid_layout_mode=”masonry” grid_thumb_size=”350×120″ title=”Calendario bresciano”]
[vc_posts_grid loop=”size:10|order_by:date|post_type:post|tags:218″ grid_columns_count=”1″ grid_layout=”title|link_post,image|link_post,text|excerpt” grid_link_target=”_self” grid_layout_mode=”fitRows” title=”Curiosità”]