Canapa Sativa (Canapå, Cannabis Sativa)
13 Gennaio 2015
Cartografia e topografia della bassa bresciana
14 Gennaio 2015

Patata (Patatå, Solarum Tuberosum)

Alimento base di alcuni popoli nordici (come ad esempio per gli Irlandesi), ha conosciuto grande interesse considerando le sue caratteristiche nutrizionali o semplicemente per il fatto che sazia molto più di altri ortaggi suscitando subito l’interesse degli agricoltori nostrani.

Da sempre considerata romagnola per zona vocata e per rese/ha, conobbe una rapida diffusione in pianura padana durante il periodo veneto per evitare l’importazione dalla “riviera”, all’epoca di dominio pontificio, fu per affinità pedoclimatica coltivata nel Polesine, sul Dogado (riviera rovigiana), sul mestrino e nelle Venezie orientali.

Anche nell’entroterra però, in zone particolarmente sabbiose come ad esempio Crema furono messi in coltura vasti appezzamenti di terreno a patate e altri ortaggi; per affinità pedologica anche il bresciano trovò una risorsa la coltivazione di tale tubero che trovò terreni fertili a Villachiara, Padernello, Quinzano d’Oglio, Monticelli d’Oglio, Acqualunga e Villagana.