Scuola Primaria “Piero Brigoli” di Corzano (Bs)

Via Garibaldi, 4 – Corzano (Brescia) – Tel: 030 9971767 – Email: scuola-corzano@libero.it

Scuola Primaria di CorzanoLA NOSTRA SCUOLA: CULTURA E TRADIZIONE

Il 23 Aprile 1939 è stato inaugurato l’attuale edificio scolastico di Corzano, una costruzione dotata di due corpi in cui avevano sede le scuola elementari e medie e l’asilo infantile tra loro collegati. Esso rappresentò una conquista per la comunità.

Oggi l’edificio ospita solo la scuola primaria, con 70 alunni ed è posto su due piani.

Oltre alle aule per le cinque classi, la scuola è arricchita da un laboratorio di immagine e musica, dalla palestra, dall’aula informatica, dalla biblioteca, dalla mensa e da un’aula attrezzata per accogliere un alunno diversamente abile.

L’edificio è dotato di due cortili posteriori nei quali si svolgono la ricreazione e la pausa mensa ed un cortile anteriore abbellito con due aiuole con cespugli ornamentali ed un’aiuola con flora mediterranea.

Nella nostra scuola si impara dalle tradizioni e dai valori del passato guardando al futuro con curiosità e spirito d’iniziativa.

Corzano_Pane_5IL PROGETTO
Il cibo nell’opera lirica: diversità e tradizioni dei prodotti locali e dei vari continenti.

Il nostro progetto si lega ad Expo2015 attraverso il cibo nell’opera lirica e la valorizzazione delle tradizioni agro-alimentari presenti sul territorio, con particolare riferimento al pane.

Grazie alla collaborazione dell’esperto fornaio di Corzano, il sig. Barbieri Pierino, gli alunni intraprenderanno un percorso che li porterà a scoprire le fasi di lavorazione del pane, i differenti modi di prepararlo (ieri ed oggi) ed il suo legame alle tradizioni regionali (michetta lombarda, rosetta veneta, pane cafone campano, ecc.).

Un lavoro interdisciplinare consentirà agli alunni di:

  • sperimentare la semina di vari tipi di cereali come grano, farro, orzo mais dopo aver preparato il terreno zappando e rastrellando;
  • capire la trasformazione della spiga in grano;
  • comprendere l’origine, sin dall’antichità, di questo cibo fondamentale nell’alimentazione degli uomini;
  • capire il significato del pane nelle religioni,

A completamento del progetto i bambini realizzeranno un mosaico con i semi dei cereali e impareranno canzoni sul pane in italiano ed in inglese.

A partire dal mese di dicembre gli alunni svolgeranno attività di ascolto e analisi dell’opera lirica, con successiva drammatizzazione dei dialoghi del libretto e riproduzione dei canti, fino alla rappresentazione dell’opera “Milo, Maya e il giro del mondo” di M. Franceschini su libretto di L. Capaccioli, prevista per maggio 2015.

Il viaggio musicale di Milo e Maya, che ha come tema la varietà del cibo nei continenti, prende in esame mondi diversi e sviluppa un approccio analitico con la musica popolare allo scopo di far coesistere nell’opera culture differenti in cui le diversità di espressione possano manifestarsi attraverso la molteplicità dei modi di esecuzione.

Torna a IC Dello

Il progetto

Dalla spiga al pane